Controluce

Ero sull’autobus diretta a un parco, ma un controluce mi ha catturata. Sono scesa, e ho camminato guidata dai giochi delle ombre e delle luci.
Momenti preziosi di felicità: a volte, li trovi dove non cerchi.
Più tardi, in tram, guardavo la vita intorno a me: persone di razze diverse, imbacuccate tra sciarpe, giacconi e cappelli; sacchetti della spesa e regali infiocchettati; cani scodinzolanti; sguardi assorti, assorbiti nei pensieri; chiacchiericcio che arrivava in sottofondo mentre dagli auricolari risuonavano le musiche struggenti di Bregovic.
Sono parte di questo flusso, immersa nel cuore pulsante della vita.

8 pensieri su “Controluce

  1. Furtivamente

    Hai colto l’attimo ! … Per chi sa leggere le tue foto ! Non è perfetta, ma trasmette quello che hai ‘sentito’ !
    Anche io ho fatto scatti simili proprio per cogliere il momento, la sensazione, il colore, quasi il suono di una luce crepuscolare del tramonto !

    Piace a 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.